Riconoscimenti

Lucarelli Lavanga & Partners professional partner Sole 24 Ore

Lo studio è accreditato anche per l'anno 2022 dal Sole 24 Ore  per le proprie aree di competenza. 

 

Il progetto Partner 24 Ore Avvocati è realizzato dal Gruppo 24 Ore in partnership con 4cLegal, società che fornisce ad aziende soluzioni per organizzare e gestire beauty contest legali.  

Il progetto poggia su alcuni elementi cardine come reputazione, comunicazione, networking e ampliamento delle competenze.

Nel corso degli anni lo studio si è particolaremnte distinto in ambito nazionale ed in particolar modo nel settore della crisi di impresa e nella risoluzione di problematiche societarie senza, tuttavia,  tralasciare le altre branche del diritto civile.

Dopo l'accreitamento avvenuto per l'ano 2021 lo studio ha confermato l'accreditamento anche per l'anno 2022.

Lucarelli Lavanga & Partners Studio legale dell'anno 2022

Nello scorso anno  Statista, in collaborazione con Il Sole 24 ORE, ha svolto, per il quarto anno consecutivo, l’indagine “Gli Studi legali dell’anno 2022” allo scopo di individuare le eccellenze del panorama legale italiano secondo le indicazioni di avvocati e clienti.

Lo Studio Legale Lucarelli Lavanga & Partners, per il secondo anno consegutivo, ha ottenuto il prestigioso riconoscimento quale Studio Legale dell'anno 2022 nella categoria M&A e Restructuring, confermando il risultato ottenuto nel 2021.

Un ringraziamento particolare a tutto il team dello studio ed ai nostri clienti che, continuando a credere in noi, hanno contribuito al raggiungimento dell'ambito premio.

 

Winner Le Fonti Awards 2021

 

Dopo una lunga fase di analisi da parte della redazione, centro studi e col supporto del comitato scientifico,  LE FONTI  ha selezionalto lo studio  Lucarelli & Lavanga  come Finalista della XI edizione annuale dei Le Fonti Legal Awards® con la presenza della televisione nazionale Le Fonti TV, la prima TV in Italia sull’economia, finanza e professioni. 

Lo studio Lucarelli & Lavanga, nella serata svoltasi il 1 luglio 2021 a Milano presso il Museo Diocesano, ha vinto il premio come Boutique di eccellenza dell'anno in crisi d'impresa.

Durante la cerimonia sono state celebrate quelle realtà e quei professionisti che, nonostante la pandemia e la conseguente crisi economica, hanno affrontato gli ultimi mesi con grande professionalità, mantenendo alti livelli di eccellenza nei rispettivi ambiti di competenza e investendo in settori particolarmente strategici e innovativi.  La premiazione è stata condotta da Manuela Donghi e Giacomo Iacomino, rispettivamente Head of Channel e Anchor di Le Fonti TV, l’emittente punto di riferimento nel panorama dell’informazione finanziaria, economica e giuridica che vanta una community fidelizzata di oltre 10 milioni di persone in oltre 125 paesi. La serata si è aperta con il Ceo Summit dal titolo “Le eccellenze raccontano la ripartenza. Casi di successo per un nuovo Rinascimento del Sistema Italia” che ha visto la partecipazione di imprese di primaria importanza nazionale ed internazionale e di professionisti esperti nelle proprie materie di competenza. Lo studio Lucarelli & Lavanga, ha vinto il premio come Boutique di eccellenza dell'anno in crisi d'impresa con la seguente motivazione“Per l’elevata preparazione, competenza, professionalità, l’approccio dinamico al cliente e l’assistenza continua. Per garantire alla clientela la massima riservatezza e rapidità e per le soluzioni tailor made”.  

Siamo su Legalcomunity per il Servizio Idrico Integrato

L’ultimo passo, quello più operativo, per la costituzione del servizio idrico integrato della Regione Molise ai sensi del D.lgs 152/2006, è stato compiuto in data 24 giugno 2022 con la costituzione della Società GRIM Gestione Risorse Idriche Molise Scarl a cui è stata affidata la gestione del Servizio idrico integrato della Regione Molise. L’avv. Nicola Lucarelli ed il Dott. Luigi Calabrese di Lucarelli Lavanga & Partners si sono occupati della costituzione della società  a totale capitale pubblico costituita per il 90% dalle amministrazioni che aderiscono all’Egam (136 Comuni molisani) e per il 10% da Molise Acque e delle fasi relative all’affidamento del servizio.